I professori dell’Università di Pavia (1859-1961)

Fraccaro, Plinio


Notizie:n. Bassano del Grappa (VI), 08/01/1883 - m. Pavia, 01/11/1959
Cfr. necrologio nell'annuario 1959-60, a firma di Gianfranco Tibiletti
Distinzioni scientifiche, onorificenze, cariche pubbliche e accademiche:
Socio corrispondente del R. Istituto lombardo (1926-27).
Socio corrispondente della R. Accademia virgiliana di Mantova (1926-27).
Socio corrispondente della Società Colombaria di Firenze (1933-34).
Socio corrispondente della Reale Società delle scienze di Boemia (1933-34).
Membro dell'Istituto per gli studi etruschi (1933-34).
Socio corrispondente dell'Accademia olimpica di Vicenza (1946-47).
Membro della Deputazione di storia patria per la Lombardia (1946-47).
Presidente della Commissione per la carta archeologica d'Italia (1946-47 / 1949-50).
Membro del Consiglio superiore della pubblica Istruzione (1946-47).
Membro onorario della Society for the promotion of Roman Studies (1947-48).
Socio corrispondente dell'Ateneo di scienze, lettere e arti di Bergamo (1949-50).
Socio corrispondente dell'Accademia germanica delle scienze di Berlino (1950-51).
Socio corrispondente della Société nationale des antiquaires de France (1950-51).
Socio corrispondente della Societas scientiarum bohemica di Praga (1950-51).
Membro del Consiglio direttivo dell'Istituto italiano per la storia antica di Roma (1952-53).
Doctor Litt. Honoris causa dell'Università di Oxford (1953-54).
Socio corrispondente dell'Accademia nazionale dei Lincei (1953-54).
Insignito di diploma di 1° classe con medaglia d'oro dei benemeriti della scuola, della cultura e dell'arte dal Ministero della pubblica istruzione (1954-55).
Correspondant honoraire étranger de la Société nationale des antiquaires de France (1955-56).

- - - - -

Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (1954-55).

Consigliere del Consorzio Universitario Lombardo, delegato del Comune di Pavia (1921-22 / 1922-23).
Membro della Commissione permanente di vigilanza nella Biblioteca universitaria (1921-22 / 1938-39).
Membro del Direttorio per la cassa scolastica (1925-26)
Presidente del Consiglio d'amministrazione dell'Università (1946-47 / 1958-59).
Presidente del Consiglio dell'opera universitaria (1946-47 / 1958-59 )
Vice-presidente del Consorzio provinciale pro ateneo (1946-47 / 1952-53).
Consigliere del Consorzio provinciale Pro Ateneo (1953-54 / 1958-59).
Presidente del Comitato d'amministrazione dell'Istituzione "Casimiro Mondino" per la clinica neuropatologica (1946-47 / 1958-59).
Membro del Consiglio d'amministrazione del Collegio Ghislieri (1946-47; 1949-50).
Rappresentante l'Università di Pavia nel consiglio di amministrazione del Collegio Ghislieri (1947-48 / 1951-52; 1957-58 / 1958-59).
Membro del Consiglio di amministrazione del Collegio Borromeo, rappresentante l'Università di Pavia (1947-48 / 1958-59).
Presidente del Consorzio universitario lombardo (1950-51 / 1958-59).
Rettore del Collegio Fratelli Cairoli (1954-55).

© 2005-2022 Università degli Studi di Pavia :: Credits :: Scrivi alla redazione